Questo sito può utilizzare cookies tecnici e/o di profilazione, anche di terze parti, al fine di migliorare la tua esperienza utente.

Proseguendo con la navigazione sul sito dichiari di essere in accordo con la cookies-policy.   Chiudi

Mostra d'Arte contemporanea "IN FUGA" opere di E.C.Vertax

Mostra d'Arte contemporanea "IN FUGA"  opere di E.C.Vertax

07-05-2018 » 01-01-1970   

Le opere saranno esposte c/o i numeri civici 3-27-62 di Via mascagni dal 19 al 27 maggio 2018

Al ritmo della “duplicità” di Duchamp, si spalancano i sistemi chiusi dell’autoreferenzialità, per rivelare il dolore ossessivo più privato dell’Io, nel gioco ludico e nella sublimata seduzione dell’impossibilità reale di una via d’uscita.
Celebrata in oggettualità dadaiste dalle sintesi vertiginose e finali di materia e concetto (Trappole), o alleggerita dall’ironica segnaletica di una “banale” indicazione urbana d’uscita, per opposizione alleggerita dall’immediatezza del messaggio grafico (Vie d’uscita), è la solitudine interiore, fra auto-dogmi e reiterate perversioni, ad essere rivelata negli spazi privati dei suoi stessi estremi.
“In fuga” fra gabbie proprie e interiorizzate, la vita si compie in progress, nel viaggio, e non nella meta finale, quella che chiude il cerchio del passaggio dell’Uomo.
Ma la Fuga di Vertax è ottimista solo nell’ironia incisiva e satirica del suo potente messaggio visivo-esistenziale, riconsegnato in un di-segno raffinato e nei ready-made d’autore.
Drammatica nel suo passaggio elegantemente paranoico da un’illusione ad un’altra, incede sconfitta verso Vie d’uscita solo apparenti, che confluiscono in nuove, irresistibili, eterne, ma forse unicamente certe: Trappole.

(E.Capone)

 

Tags: -